Home » Nuovi Talenti

Nuovi Talenti : Jesse Makarounas

29 luglio 2011 1.540 views Nessun Commento

Nome: Jesse Makarounas

Dati anagrafici : Darwin (Australia), 18/4/1994

Nazionalità : australiana(comunitario, passaporto greco)

Ruolo : attaccante, trequartista

CARRIERA : Come tutti i migliori giovani calciatori del paese, Jesse viene arruolato appena 15enne all’Australian Institute of Sport, il più importante centro sportivo australiano con il quale disputa il campionato riserve dell’A-League. La sua positiva stagione gli vale un provino con il Perth Glory, squadra della massima divisione australiana. Dopo pochissimi giorni di prova, Jesse sigla un biennale da professionista con il team tra gli altri di Robbie Fowler (ex leggenda del Liverpool), diventando il più giovane membro della prima squadra, nonché uno dei più interessanti talenti del panorama nazionale.

CARATTERISTICHE TECNICHE : Gioca soprattutto da prima punta, per caratteristiche assomiglia molto a Francesco Totti (con le dovute proporzioni, ovviamente): giocatore non mobilissimo,minuto ma robusto, estremamente tecnico ed elegante e capace di inventare giocate in qualsiasi momento. Per questo è stato anche schierato come trequartista ai Mondiali Under17 nel 4-2-3-1 della formazione australiana. E’ bravo a sfornire assist per i compagni, nel colpo di testa (nonostante la sua stazza) e nel finalizzare le azioni di gioco. Ha il problema della continuità di rendimento, in certi momenti della partita sparisce dal gioco ed è troppo passivo. La capacità realizzativa è sicuramente uno dei suoi punti di forza, raramente sbaglia davanti al portiere.

CARRIERA INTERNAZIONALE : Come già detto in precedenza, Makarounas è un ottimo finalizzatore, e lo dimostra il fatto che è il miglior realizzatore di sempre della Nazionale Under 17 australiana con 11 reti in 19 presenze, di cui una di pregevolissima fattura contro la Costa D’Avorio nei Mondiali di categoria appena disputati. E’ stato anche il capocannoniere della Coppa d’Asia Under 16 con 5 reti.

A cura di Christian Rizzitelli

Commenti chiusi.