Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Featured

Bundesliga 2011/12 4ta giornata : Nuovo tris al comando

29 agosto 2011 1.446 views Nessun Commento

(di Antonio Cupparo) Ci sono tre nuove capoliste per la Bundesliga:  Bayern, Werder e Schalke, tutte vittoriose in questa quarta giornata. Fuochi d’artificio nel  3-4 fra Amburgo e Colonia, con i padroni di casa in vantaggio sino a cinque minuti dal termine. Ancora sconfitte Stoccarda e Wolfsburg, pari nel big  match fra Leverkusen e Dortmund.

Bayren Monaco Werder e Schalke: questo è il nuovo trio di testa: I bavaresi hanno vinto 3-0 sul campo del Kaiserslautern grazie ad una grande tripletta di Mario Gomez, assolutamente in forma e dimostratosi un bomber sempre al posto giusto nel momento giusto.

Un ottima prova per la formazione di Heynckes che era partita decisamente male, con la clamorosa sconfitta casalingha contro il Monchgladbach. Il Werder invece ha rimontato in casa dell’Hoffenheim e ha strappa la vittoria sul finire di gara. Allo svantaggio iniziale di Firmino, ha immediatamente replicato l’ex interista Arnautovic poi, a 7’ dalla fine lo svedese Rosenberg ha realizzato con una bella girata al volo un cross dal fondo di Pizarro per il 2-1 definitivo. Più in sordina, ma comunque nel trio di testa, lo Schalke 04, vittorioso per 1-0 sul Monchengladbach grazie alla rete di Raul al 64’, fortunato e caparbio nel ribadire in goal da pochi passi dopo diversi rimpalli a lui favorevoli. Vittoria d’oro per gli uomini di Ragnick, che hanno vinto faticosamente, e che con la rimonta della settimana scorsa di Magonza, hanno rifilato la seconda vittoria consecutiva.

Il big match di Leverkusen, tra i padroni di casa e il Dortmund è finito a reti inviolate: match comunque ricco di emozioni, e con le due squadre che sono rimaste in dieci per le espulsioni di Kadlec e Gotze, sicuramente i migliori talenti delle rispettive squadre. Il pari alla fine è stato nel complesso giusto, con le “Aspirine” che hanno giocato meglio, con il Dortmund che ha comunque creato più occasioni da rete dei padroni di casa, seppur prontamente sventate dal giovane Leno, sostituto dell’infortunato Adler. Spettacolo pirotecnico invece alla Nordbank Arena di Amburgo, dove il Colonia ha avuto la meglio un match entusiasmante terminato 4-3 per Podolski e compagni. Veramente molto male l’Amburgo, ultimo con un solo punto dopo ben 4 giornate, ha buttato via il vantaggio per ben due volte, e sopratutto nel finale, quando sul 3-2, due clamorose sciocchezze difensive hanno ribaltato il risultato a favore del Colonia, che è andato a segno prima con Clemens all’84 e poi con l’ex Blackburn McKenna all’88′.

Partita bellissima anche a Friburgo, dove i padroni di casa hanno rifilato un 3-0 secco al più quotato Wolfsburg, con Magath che sembra che abbia le ore contate : ai goal di Barth e Jendrisek si è aggiunto quello bellissimo di Makaidi al’59, con un perfetto destro al volo sotto il “sette”. Nell’anticipo del venerdì l’Hertha Berlino ha avuto la meglio sullo Stoccarda di Labbadia a 4’ minuti dalla fine, grazie al goal partita di Raffael. Per il “Mercedes Team” dopo un buon avvio, è arrivata la seconda sconfitta consecutiva. A Norimberga, vittoria dei rossoneri sull’Augsburg grazie alla rete bellissima di Esswein, che dopo un dribbling ubriacante in piena area di rigore, ha fatto uscire dal cilindro un bel sinistro sul secondo palo regalando la vittoria ai suoi a un quarto d’ora dal termine. Pareggio infine tra l’Hannover e il Mainz: 1-1 con la squadra ospite in vantaggio dopo due minuti con il tunisino Allagui (da seguire), a cui ha risposto Abdellaoue (anche lui interessante) alla mezz’ora.

RISULTATI DELLA 4a GIORNATA

Hertha Berlino 1:0 Vfb Stuttgart

1.FC Kaiserslautern 0:3 FC Bayern

HSV 3:4 Colonia

Norimberga 1:0 FC Augsburg

Friburgo 3:0 Wolfsburg

Hoffenheim 1:2 Werder Brema

Bayer Leverkusen 0:0 Borussia Dortmund

Hannover 96 1:1 FSV Mainz 05

Schalke 04 1:0 Borussia M’gladbach

CLASSIFICA

Bayern, Schalke e Werder 9; Hannover 8; Monchengladbach, Dortmund, Magonza e Leverkusen 7; Hoffenheim e Norimberga 6; Herta 5; Stoccarda, Friburgo e Colonia 4; Wolfsburg 3; Augusta e Kaiserslautern 2; Amburgo 1.

Commenti chiusi.