Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Calciomercato, Featured

Calciomercato : Che fine farà Tevez ?

29 settembre 2011 2.471 views Nessun Commento

(A cura di Francesco Vitale) Il portoricano Carlito Brigante interpretato da Al Pacino nel film Carlito’s Way sognava una vita più tranquilla. Il suo desiderio era quello di abbandonare la malavita e i ghetti del Bronx newyorkese per raggiungere i Caraibi. La storia di Carlitos Tevez, pur portando in viso i segni di una vita difficile, è molto meno travagliata e con meno complicazioni. L’ “apache” argentino, vuole lasciare il Manchester City per tornare in Sud America, magari facendo rientro nel “suo” Boca Juniors in prestito (con i Citizens ad accollarsi tutto il suo lauto ingaggio ndr), oppure far ritorno in Brasile al Corinthians, altra sua ex squadra, che con lui e Mascherano ha vissuto gli anni migliori della sua storia recente. Alla base di tutto ciò, la voglia di avvicinarsi maggiormente alla sua famiglia, dopo diversi anni vissuti a Manchester, divisi tra il Man. Utd ed il City appunto. La rottura definitiva è arrivata nel momento in cui il giocatore ha deciso di non entrare in campo nella sfida di Champions League contro il Bayern Monaco. Un gesto che ha mandato su tutte le furie Roberto Mancini, sicuramente non da emulare, ma se guardiamo l’altra faccia della medaglia anche con un suo perchè. L’attaccante della Nazionale argentina, in estate aveva infatti fatto presente alla dirigenza dei Citizens di voler cambiare aria per esigenze personali, cosa che però non si è puntualmente verificata e che ha lasciato il calciatore prigioniero del suo contratto. Le ragioni stanno quindi a metà e non è per niente giusto dire che Tevez ha un carattere fumoso ed ingestibile, perchè al di la dell’aspetto non proprio da lord, il ragazzo di Ciudadela si è sempre comportato in maniera professionale ed è sempre risultato determinante sul terreno da gioco. Da quando è approdato in Premier League, non ha mai fallito una stagione, ed inoltre stiamo comunque parlando di un giocatore che a 27 anni può fregiarsi di una bacheca personale di altissimo spessore. Difficile ad oggi dire quale sarà la meta provvisoria a partire da gennaio per il calciatore, ma possiamo provare tranquillamente ad analizzare tutte le ipotesi possibili. Difficile un ritorno al Boca, non ci sono soldi e conseguenzialmente questa eventualità sembra puro fantacalcio. L’Inter, che aveva cercato il calciatore in estate, nel reparto avanzato è già coperta, ed inoltre non potrebbe neanche schierarlo in Champions. Discorso quasi analogo per Real Madrid e Milan. Possibile invece l’opzione Corinthians, visti i capitali a disposizione e la vicinanza con casa, due elementi non da poco che renderebbero in discesa questa eventuale trattativa. Infine, un consiglio del tutto personale e magari anche non del tutto utopistico. E la Juventus ? In un anno dove la “Vecchia Signora” non gioca nelle coppe europee e sta vivendo un positivo rinnovamento, perchè non provare ad aggiungere quella ciliegina sulla torta per compiere il definitivo salto di qualità e puntare con più decisione allo Scudetto ?

Commenti chiusi.