Home » Calciomercato, Featured

Calciomercato: Avvistato Matteo Ferrari nei pressi di Roma… cosa c’è in ballo?

30 dicembre 2011 1.722 views Nessun Commento

(A cura di Francesco Vitale) Stando ad indiscrezioni raccolte dalla redazione di Magicfootball.eu il calciatore Matteo Ferrari è stato intravisto in quel della capitale nell’arco di quest’ultima settimana. Visita di cortesia oppure c’è qualcosa in ballo anche in chiave calciomercato? Il difensore di origini algerine è attualmente svincolato,nel mese di ottobre ha infatti rescisso consensualmente il suo contratto che lo legava ai turchi del Besiktas. Nell’ultima stagione in forza alla squadra di Istanbul ha conquistato con il club bianconero una Coppa di Turchia, che di fatto gli ha quindi anche permesso di poter ritenere vincente la sua esperienza in terra turca.

Perchè varrebbe la pena acquistarlo : E’ integro e ancora relativamente giovane, visto che 32 anni (compiuti questo 5 dicembre) per un difensore centrale non sono un età poi così elevata. L’aspetto più importante è che è tesserabile a parametro zero e non percepirebbe un ingaggio fuori mercato, oltre ad essere comunque un giocatore che nell’arco della sua carriera ha avuto esperienze in squadre importanti, garantendo quindi a chi lo acquista una sicura affidabilità.

La carriera : Dopo essere passato per il Bari e nella deludente Inter di Marco Tardelli, Il top lo raggiunse in quel di Parma nella stagione 2002/03 sotto la guida di Cesare Prandelli, dove con Daniele Bonera formava una solidissima coppia centrale in difesa. Quella grande annata gli permise di entrare nel giro della Nazionale e due anni più tardi di approdare alla Roma, dove nel primo anno ebbe molte difficoltà insieme a tutta la squadra. Dopo una fugace esperienza in Inghilterra nelle fine all’Everton ci fu il ritorno in giallorosso, dove pur non essendo mai titolare inamovibile si ritagliò sempre il suo spazio giocando a buoni livelli, fino a quando nell’estate 2008 decise di lasciare la capitale per approdare al Genoa, dopo aver sperato vanamente di essere tesserato da Milan ed Inter. Sotto la Lanterna trascorse solo un anno, quello del ritorno di Diego Milito nella Genova rossoblu e quello del rilancio nel calcio di Thiago Motta, che si tradusse in una stagione positiva per lui e per i “grifoni” in generale, fino al conseguente approdo in Turchia nel Besiktas.

Le ipotesi in chiave mercato : La sua presenza nella capitale, è indubbio che potrebbe far pensare anche a dei potenziali interessi di Lazio e Roma. Il motivo è semplice, è un giocatore che farebbe senz’altro comodo ad entrambe le due formazioni capitoline. La Lazio, pur avendo un ottima coppia di difesa composta da Dias e un Diakitè sempre più in ascesa, non può ovviamente avere come unica alternativa ai due Giuseppe Biava, visto che peraltro Stankevicius ha viaggiato a corrente alternata nelle volte che è stato chiamato in causa. Da non scartare anche un clamoroso e inaspettato ritorno alla Roma, dal momento che il giocatore se ne è andato via con la vecchia proprietà, ma soprattutto perchè occorre urgentemente trovare un elemento che possa sostituire un Nicolas Burdisso out per tutta la stagione.

Commenti chiusi.