Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale

Il punto sulla Premier League, Liga Spagnola e Ligue 1

16 gennaio 2012 948 views Nessun Commento
(di Antonio Cupparo)

PREMIER LEAGUE

Nelle partite del sabato gli uomini di Alex Ferguson hanno liquidato il Bolton all’Old Trafford, nel giorno del ritorno di Paul Scholes che ha aperto le marcature alla fine del primo tempo. Ha steccato invece il Tottenham, fermato in casa dal Wolverhampton, un match nato male col gol di Fletcher, e con Modric che ha tolto le castagne dal fuoco. Non ha fatto meglio il Liverpool che non è andato oltre lo 0-0 contro lo Stoke City, un occasione persa per Dalglish e co. , in difficoltà senza Suarez li davanti, con il solo Gerrard a suonare la carica. Il Chelsea di Villas Boas ha superato col minimo sforzo il Sunderland a Stamford Bridge, grazie ad una zampata di Lampard.  L’Aston Villa è stato fermato in casa dall’Everton, un pareggio che per la verità serve a poco ad entrambe, il Blackburn ha strapazzato il Fulham, grazie ad un grande Formica. Colpaccio del Norwich, che sbanca il campo del West Bromwich, con Morison decisivo nei minuti finali. Nel ‘Monday Night’, il Manchester City ha espugnato il campo del Wigan ed è tornato da solo in vetta alla classifica, grazie alla rete di Dzeko, che era a secco da tempo.

RISULTATI

WBA-Norwich 1-2

Chelsea-Sunderland 1-0

Liverpool-Stoke City 0-0

Manchester United-Bolton 3-0

Tottenham-Wolves 1-1

Blackburn-Fulham 3-1

Aston Villa-Fulham 1-1

Newcastle-QPR 1-0

Swansea-Arsenal 3-2

WIgan-Manchester City 0-1

LIGA SPAGNOLA


La 19a giornata della Liga si è aperta con il pareggio tra Siviglia e Espanyol, che allontana gli andalusi dal quarto posto, mentre i catalani stanno pian piano risalendo la china e puntano all’Europa. Non è bastato il gol iniziale di Lanzaro al Saragozza contro il Getafe che è pervenuto al pareggio con un autorete di Paredes. In serata il Real Madrid ha ottenuto impotante vittoria sul terreno del Maiorca in rimonta: dopo aver chiuso la prima frazione sotto di un gol, le merengues hanno prima pareggiato con Higuain, poi a cinque minuti dal termine ci ha pensato Callejon ha dare tre punti fondamentali a Mourinho e c.  Nell’ultimo match del sabato, il Valencia è stato clamorosamente sconfitto al Mestalla dal Real Sociedad con una rete di Griezmann viziato peraltro da un tocco di mano non ravvisato dal direttore di gara. Nelle partite di domenica l’Atletico Madrid ha trovato la prima vittoria dell’era Simeone asfaltando un ormai derelitto Villarreal sempre più in lotta per non retrocedere. Una doppietta di Stuani ha permesso al Racing di espugnare 2-0 l’Osasuna fuori casa. Travolgente la vittoria dell’ Athletic Bilbao, che ha battuto  3-0 il Levante, e Sporting Gijon, che ha battuto per 2-1 il Malaga, con gli andalusi che non stanno facendo il campionato da vertice che tutti si attendevano. Nel posticipo del Camp Nou, il Barcellona ha battuto per 4-2 il Betis, in una gara sofferta per i blaugrana che, dopo essere andati in vantaggio di due gol si sono fatti addirittura raggiungere sul pari, e solo dopo che i biancoverdi sono rimasti in dieci sono riusciti a tornare in vantaggio con Sanchez (doppietta) e Messi e portarsi a casa i tre punti.

RISULTATI
Real Saragozza-Getafe 1-1
Siviglia-Espanyol 0-0
Granada-Rayo Vallecano 1-2
Maiorca-Real Madrid 1-2
Valencia-Real Sociedad 0-1
Atletico Madrid-Villarreal 3-0
Osasuna-Racing Santander 0-2
Athletic Bilbao-Levante 3-0
Sporting Gijon-Malaga 2-1
Barcellona-Betis 4-2

LIGUE 1

Esordio vincente quello di Carlo Ancelotti sulla panchina del Psg: 3-1 sul Tolosa al Parco dei Principi, e pubblico finalmente soddisfatto, con i capitolini che si confermano primi. Il Montpellier si è aggiudicato per 1-0 lo scontro al vertice con il Lione, grazie ancora al suo bomber Giroud, mentre il Rennes ha vinto 2-0 sul campo del Caen, con un gol per tempo. Hanno vinto anche Saint Etienne (rete decisiva del giovane Zouma), Ajaccio (gara nervosa con l’Auxerre con tre espulsi), Bordeaux (2-1 sul Valenciennes), Brest (di misura sul Nizza) e Digione (3-1 sull’Evian). Pareggio scoppiettante invece tra Nancy e Lorient: 2-2 il risultato finale, con Sane che a pochi minuti dalla fine ha salvato la squadra di Fernandez. Nell’atteso posticipo, il Marsiglia ha battuto per 2-0 il Lilla, che non tiene quindi il passo delle prime, mentre il Marsiglia si rilancia verso le posizioni che contano della classifica: a decidere la gara una doppietta di Loic Remy nel secondo tempo.
RISULTATI
Ajaccio-Auxerre 2-1
Bordeaux-Valenciennes 2-1
Brest-Nizza 1-0
Caen-Rennes 0-2
Digione-Evian TG 3-1
Montpellier-Lione 1-0
Nancy-Lorient 2-2
Psg-Tolosa 3-1
Saint Etienne-Sochaux 1-0
Olympique Marsiglia-Lille 2-0

Commenti chiusi.