Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale

Pronostici Serie A – 25ma giornata

24 febbraio 2012 393 views Nessun Commento

di Giancarlo “Giagia” Nocera

LA FISSA CHIEVO-CESENA X2 (1.80): Il Chievo con la vittoria di Genova è arrivato a 30 punti in classifica, che gli permettono di guardare al resto della stagione con una certa tranquillità. I veneti in casa hanno conquistato 5 vittorie, ma sempre con squadre dalla classifica medio-alta come Genoa, Palermo, Napoli, Fiorentina e Cagliari, ha difficoltà a impostare partite d’attacco contro squadre in lotta per retrocessione come dimostra il solo punto conquistato al Bentegodi contro Novara, Bologna e Parma. Il Cesena dovrà giocare la partita della disperazione, a Roma ha dimostrato che la coppia d’attacco Mutu-Iaquinta s’intende a meraviglia, e proprio loro possono trascinare i romagnoli a un successo quotato 4.33, successo in trasferta che è arrivato già due volte per i bianconeri nei momenti di disperazione.

Per andare quasi sul sicuro la doppia chance è la scelta migliore, per gli amanti dell’azzardo il 2 è irrinunciabile.
SIENA-PALERMO 1 (2.20): E’ una sfida tra due squadre che fanno benissimo in casa e molto male in trasferta, sono le uniche squadre del campionato a non aver mai vinto senza il supporto del proprio pubblico. Giocandosi a Siena questa sfida i toscani sono strafavoriti, considerando che hanno conquistato 18 punti in casa a fronte dei 4 punti in trasferta dei siciliani. Inoltre Calaiò e compagni vengono da due sconfitte, l’ultima delle quali contro il Catania assolutamente immeritata, ora al quartultimo posto hanno un bisogno immediato di fare punti. Anche qui la doppia chance è abbastanza sicura, ma rischiare l’1 è sicuramente utile per alzare la quota, nonostante l’assenza di Calaiò ci penserà Destro a portare in alto i toscani.
NAPOLI-INTER 1H (3.20): Il Napoli è l’unica squadra del campionato a non aver ancora vinto con una sola rete di scarto, le 9 vittorie conquistate sono arrivate tutte con un margine minimo di due reti. Quando trovano il ritmo gli azzurri sono devastanti, Cavani e Lavezzi non sono mai stati così in forma durante questa stagione e l’entusiasmo della piazza è alle stelle, e domenica saranno fondamentali i 3 punti per credere ancora nel terzo posto. Viceversa l’Inter è allo sbando totale, la mancanza di qualità a centrocampo si avverte, Ranieri non riesce a trovare una soluzione, come dimostra i tentativo di lanciare Zarate dal primo minuto nella partita di Marsiglia. Considerando anche il parziale di 5 a 0 nelle due sfide stagionali tra le due squadre a favore degli azzurri, il differente di momento di forma delle due squadre, e il giorno di riposo in più di cui hanno potuto usufruire gli uomini di Mazzarri, il rischio dell’handicap è consigliato fortemente ricordando la statistica iniziale: il Napoli potrebbe anche non vincere, ma in caso di vittoria i numeri ci dicono che arriverà con ampio margine.
BOLOGNA-UDINESE UNDER (1.61): Entrambe le squadre hanno giocato e vinto in settimana, il Bologna con la vittoria contro la Fiorentina è in una posizione molto più tranquilla di classifica, e anche per l’assenza di Diamanti avrà difficoltà a battere l’Udinese che da quando ha perso Di Natale è meno pericolosa in avanti ma molto concreta in difesa, nelle ultime 3 partite ufficiali non ha subito reti. L’under è una sicurezza tra due squadre con allenatori molto preparati dal punto di vista offensivo e prive di uomini importanti in avanti come Di Natale e Diamanti, l’x è il rischio da provare in una gara estremamente equilibrata.
Giocata 5 € vincita 102 €

PRONOSTICI FUORI BOLLETTA

LAZIO-FIORENTINA OVER (2.20): La Lazio ha problemi difensivi per le numerose assenze che hanno colpito i biancocelesti nel reparto arretrato, i centrocampisti a disposizione di Reja offrono poca interdizione e la squalifica di Dias complica di molto la situazione in difesa. I biancocelesti hanno il terzo miglior attacco a fronte della decima difesa, statistica che incoraggia sempre a giocare l’over. La Fiorentina sta giocando molto male, ha costruito poco e nulla contro Napoli e Bologna e ha concesso palle gol, ma la il potenziale offensivo con Jovetic e Amauri resta di primo livello (nonostante in trasferta stiano andando malissimi), mentre la squalifica di Gamberini è molto pesante in difesa. L’over ha una quota veramente alta per una gara tra due difese allo sbando, il segno da provare è il 2, l’over 3.5 è consigliato agli amanti dell’azzardo.
CATANIA-NOVARA 1-0 (5.50) 2-0 (6.50): Il Novara con Mondonico ha risolto i problemi in fase difensiva ma ha segnato la miseria di 2 gol in 4 gare, giocando con un catenaccio purissimo. Il Catania è una squadra che dimostra sempre di amare il bel gioco, ma la durezza degli argentini fa si che quella etnea sia anche una squadra concreta: la vittoria per Montella arriverà con unno di questi due risultati.
MILAN-JUVENTUS X (3.25): Il Milan quest’anno ha fatto malissimo negli scontri diretti, contro le prime 7 ha fatto 9 punti in altrettante partite e in casa tre pareggi contro Napoli, Udinese e Lazio. E’ squalificato Ibrahimovic e Boateng è in dubbio, l’unica buona notizia per Allegri è il probabile recupero di Pato. La Juventus ha conquistato più pareggi di tutti in trasferta, ben 6 in 10 gare, ora a Milano per i bianconeri è fondamentale non perdere e giocherà la solita partita di attesa e ripartenze. Credo che ci siano tutti i migliori presupposti per il pareggio, vedo molto bene l’1-1, per richiare di meno direi under tra la miglior difesa del campionato in casa e la migliore in trasferta.
ATALANTA-ROMA UNDER (1.66): L’Atalanta in casa è una roccaforte subisce pochissimei gol (9 di cui 4 da Juve e Milan) e segna quasi sempre una sola rete, in questa partita un pareggio sarebbe visto di buon occhio, non si prenderà molti rischi. La Roma ha sempre risultati altalenanti ma nel 2012 ha subito solo una volta più di una rete, nella partita di Cagliari, dimostrando progressi molto importanti. Partita in cui almeno una delle due squadre non segnerà, sia nogol che under.
CAGLIARI-LECCE UNDER (1.80): Le partite casalinghe del Cagliari contro le squadre in lotta per la salvezza sono spesso con poche emozioni sono solo 12 le reti realizzate dai sardi al Sant’Elia, di cui 4 contro la Roma. Il Lecce sta riscalando la classifica a suon di buone prestazioni difensive, sicuramente andrà a Cagliari cercando di giocare una partita attenta in difesa per poi ripartire in contropiede con Cuadrado e Muriel in un grandissimo stato di forma. Partita che probabilmente si risolverà con solo un gol.
GENOA-PARMA 1 (2.20): Il Genoa ha raccolto la maggior parte dei punti in casa, così come il Parma, viene da tre sconfitte consecutive che preoccupano la piazza dopo due vittorie esaltanti contro Udinese e Napoli; con Marino in panchina i rossoblu hanno dimostrato di non saper pareggiare, stavolta credo che le motivazioni saranno tutte dalla parte dei grifoni che finalmente hanno un’ottima quota per il segno 1, che consiglio timidamente.

SISTEMA DI RISULTATI ESATTI: Bologna-Udinese 0-0 1-1  Catania-Novara 1-0 2-0 Siena-Palermo 1-0 2-0

PRIMI MARCATORI: Cavani, Destro, Mutu

di www.tuttoscommesse24.it

Commenti chiusi.