Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale

Bundesliga: Ancora primo il Dortmund, Bayern Monaco torna secondo battendo lo Schalke 04 nel big-match.

28 febbraio 2012 1.319 views Nessun Commento

(Di Antonio Cupparo)

Dopo i risultati della 23ma giornata, lo scettro di futuri campioni di Germania, sembra una cosa a due tra Dortmund e Bayern: i campioni in carica hanno vinto 3-1 in casa con l’Hannover, mentre i bavaresi trascinati da Ribery hanno battuto nel big-match lo Schalke 04 per 2-0, cancellando di fatto le ambizioni della squadra di Stevens per la lotta al titolo. Una corsa che probabilmente non vedrà neanche il Monchgladbach, che nell’anticipo del venerdi è stato fermato in casa dall’Amburgo. In zona Europa League troviamo il Bayer Leverkusen (2-0 al Colonia), il Werder Brema (sconfitto dal Norimberga) e l’Hannover. In coda all’ultimo posto c’è il Friburgo (sconfitto 4-1 dallo Stoccarda), seguito dal Kaiserslautern (0-4 con il Mainz) e dall’Hertha Berlino (0-3 con l’Augsburg nello scontro diretto).

IN PRIMO PIANO

BAYERN MONACO 2-0 SCHALKE 04

In Bayern in crisi affronta all’Allianz Arena in un match terribilmente importante lo Schalke 04 valevole per la 23ma giornata. Bavaresi terzi in classifica con 45 punti staccati di quattro lunghezze dal primatista Borussia Dortmund, mentre per gli uomini di Stevens sono ad un punto dalla squadra di Heynckes. Già dall’inizio si è visto che il Bayern ce l’avrebbe messa tutta per convincere i suoi tifosi amaramente delusi dagli ultimi risultati, per ultimo il ko di Basilea in Champions. All’8′ minuto ci vuole un doppio intervento di Hildebrand che nega il gol prima a Muller e poi a  Robben. L’olandese poco dopo, grazie ad una delle sue classiche azioni a rientrare da destra a sinistra, col mancino ha trovato ancora Hildebrand pronto a chiudere lo specchio. I padroni di casa hanno si il pallino in mano, ma peccano di presunzione, e mancanza di lucidità sottoporta, e alla mezz’ora potrebbero essere beffati se non ci pensasse Neuer con una parata di istinto su colpo di testa di Howedes da calcio d’angolo di Farfan. Sulla ripartenza, dopo un contrasto al quanto dubbio e sanzionabile di Boateng su Hoger, ecco che Ribery lanciato in profondità sul filo del fuorigioco, prima supera con un pallonetto in uscita Hildebrand, e poi deposita a porta vuota. Una rete che spegne le polemiche del dopo Basilea, con il francese che da il “cinque” ad Heynckes. Il Bayern non viene placato dal gol, anzi si butta in avanti a capofitto alla ricerca del raddoppio, e a pochi minuti dalla fine della prima frazione, in tre occasioni con Gomez, Lahm e Robben ci va molto vicino. La ripresa inizia come era il finito il primo tempo, con i bavaresi padroni del campo, con un pressing alto che ha dato non pochi fastidi alla retroguardia di Stevens, che evidentemente soffre ad essere attaccata. Da calcio d’angolo Badstuber colpisce di netto la traversa con un colpo di testa, e sulla veloce ripartenza lo Schalke confeziona una palla gol clamorosa con il camerunense Matip, che in percussione centrale, dopo l’uscita a valanga di Neuer spedisce a lato. Le paure dei tifosi dell’Allianz Arena vengono cancellate ancora da Ribery, che al 50′ dopo un’azione travolgente da sinistra, rientra sul destro e batte Hildebrand. La partita dopo il raddoppio del francese di fatto finisce qui, con i bavaresi che controllano il possesso di palla, rallentando il ritmo. Lo Schalke 04? Non pervenuto tranne l’azione da gol di Matip. L”uomo più atteso Huntelaar, ha pensato a giocare solo spalle alla porta, e i suoi compagni non l’hanno certo aiutato a sfruttare le sue ottime qualità sottoporta. Delusione per Draxler, il talento emergente del calcio tedesco, che ha forse patito troppo l’emozione, mentre il solo Hogen si è dimostrato l’ultimo ad arrendersi, mandando segnali a Low per le nuove convocazioni in vista per la nazionale, dove di fatto meritebbe di essere chiamato.

RISULTATI E CLASSIFICA

Borussia M’Gladbach-Amburgo 1-1
45′ Hanke (B), 56′ Tolgay (A).
Augsburg-Hertha Berlino 3-0
61′ e 63′ Oehrl, 91′ Ndjeng.
Colonia-Bayer Leverkusen 0-2
6′ e 50′ Bender.
Mainz-Kaiserslautern 4-0
2′ Zidan, 17′ Szalai, 30′ Muller, 74′ Choupo Moting.
Stoccarda-Friburgo 4-1
12′ e 82′ Harnik (S), 21′ Okazaki (S), 27′ Diagne (F), 63′ Boulahrouz (S).
Wolfsburg-Hoffenheim 1-2
2′ Firmino (H), 69′ Helmes (W), 85′ Schipplock (H).
Werder Brema-Norimberga 0-1
65′ Esswein.
Bayern Monaco-Schalke 04 2-0
36′ e 55 Ribery.
Borussia Dortmund-Hannover 3-1
27′ e 54′ Lewandowski (B), 60′ Konan (H), 92′ Perisic (B).
CLASSIFICA

Borussia Dortmund 52, Bayern Monaco 48, Borussia M’Gladbach 47, Schalke 04 44, Bayer Leverkusen 37, Werder Brema 36, Hannover 34, Stoccarda 29, Hoffenheim 29, Norimberga 28, Mainz 27, Amburgo 27, Wolfsburg 27, Colonia 24, Augsburg 21, Hertha Berlino 20, Kaiserslautern 18, Friburgo 18.

Leno (Leverkusen)

Lahm (Bayern) Wollscheid (Norimberga) Toprak (Leverkusen) Piszeck (Dortmund)

Soto (Mainz)  Bender (Leverkusen)

Firmino (Hoffenheim) Lewandowski (Dortmund) Ribery (Bayern)

Harnik (Stoccarda)

Commenti chiusi.