Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Featured

Serie A: vola il Milan e va in fuga, Juve bloccata a Genova. Vincono Catania e Siena

11 marzo 2012 1.129 views Nessun Commento

(di Alessio Nardo) Il campionato inizia a dire Milan. I rossoneri di Massimiliano Allegri battono in scioltezza il Lecce a San Siro e si portano a +4 sulla Juventus seconda. Dopo 7′ apre le danze Nocerino (al nono gol stagionale), nella ripresa ci pensa il solito Zlatan Ibrahimovic a chiudere i conti. I pugliesi di Serse Cosmi creano poco e scivolano a sei punti dalla zona salvezza. Quarto pareggio consecutivo per la Vecchia Signora, fermata anche dal Genoa a Marassi. Finisce 0-0 una gara ad altissima intensità, con pallegol da entrambe le parti e due episodi arbitrali molto discussi: un gol annullato a Pepe (sul filo del fuorigioco) e un chiaro fallo da rigore in pieno recupero di Pirlo su Marco Rossi, non punito dal direttore di gara Rizzoli. Conte resta imbattuto ma non può sorridere. Il Milan scappa e i pareggi in campionato (14) diventano più delle vittorie (13).

Resta agganciato al treno europeo il Catania di Vincenzo Montella, ottavo in classifica a quota 38 punti dopo il successo di misura ai danni della Fiorentina. Un penalty di Francesco Lodi regala il sorriso agli etnei, meno brillanti del solito, e punisce i viola, volitivi ma privi della necessaria incisività sottoporta. Si spartiscono un utilissimo punto a testa Atalanta e Parma all’Atleti Azzurri d’Italia. Decidono i difensori: Dea in vantaggio con Manfredini, pari emiliano firmato Gabriel Paletta. Il Siena di Sannino fa il colpaccio di giornata, affondando quasi definitivamente il Cesena. Brienza e l’ex Bogdani autografano il 2-0 finale. Per i romagnoli, a -14 dal quartultimo posto, la gita in Serie A è ormai al capolinea. L’Udinese cade clamorosamente a Novara, mancando l’occasione di scavalcare la Lazio in terza posizione. Il ritorno di Tesser fa bene ai piemontesi: decide l’incontro un gol di Jeda.

Commenti chiusi.