Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale

Premier League: Lo United balza al comando, il City cade in Galles, Arsenal all’ultimo respiro contro il Newcastle

13 marzo 2012 937 views Nessun Commento

(Di Antonio Cupparo)

Dopo una serie di turni di botta e risposta c’è da registrare il balzo in testa alla classifica del Manchester United che ha battuto in casa il Wba per 2-0 con doppietta di Rooney , unito alla contemporanea sconfitta in terra di Galles dei cugini del City per 1-0 contro lo Swansea City. Adesso per i Red Devils un vantaggio si di un punto, ma con la consapevolezza che la lotta per il titolo è più intrigante e equilibrata rispetto alle settimane scorse, che vedevano favorito il City di Mancini, sopratutto sui tabloid inglesi. Dietro il duo Manchester in classifica c’è un abisso, ma anche un gran numero di squadre in lotta sia per i posti Champions che per l’Europa League: nonostante la sconfitta a Goodison Park contro l’Everton, il Tottenham resta 3° in classifica, ma è tallonato ad un punto dai grandi rivali dell’Arsenal, che nel Monday Night hanno avuto la meglio sul Newcastle, battendolo 2-1 con gol del belga Vermaelen al quinto minuto di recupero. Il Chelsea del dopo Villas Boas, trainato da Di Matteo probabilmente fino alla fine della stagione, ha battuto di misura lo Stoke City, grazie alla rete del sempre redivivo Drogba, sicuramente l’unica freccia nell’arco ancora decisiva per l’attacco dei Blues, vista lo scarso rendimento di “Nino” Torres, ormai sul mercato già da giugno, e per il quale Abramovich spera di ricavare il più possibile, dopo l’ingente investimento fatto. Da chi invece ci si aspettava qualcosa di più è il Liverpool, che ha subito una brutta sconfitta 1-0 dal Sunderland con gol di Bendtner, e che di fatto blocca la rincorsa dei Reds per le zone che contano. Negli altri match della giornata da registrare due partite giocate che valevano molto in chiave salvezza: il Bolton è riuscito a battere il Qpr, nonostante il ritorno al gol di Cissè, superandolo di fatto anche in classifica, mentre il Blackburn è riuscito nell’impresa di sconfiggere fuori casa il Wolverhampton, agganciando in classifica anche il Qpr. Chiudiamo con la vittoria dell’Aston Villa sul Fulham per 1-0 con gol al 92′ dell’autriaco Weinmann, tre punti per i Villans che fanno molto comodo per un finale di stagione tranquillo.

RISULTATI

Bolton-Qpr 2-1
37′ Pratley (B), 48′ Cissè (Q), 86′ Klasnic (B).
Aston Villa-Fulham 1-0
92′ Weimann.
Chelsea-Stoke City 1-0
68′ Drogba.
Sunderland-Liverpool 1-0
46′ Bendtner.
Wolverhampton-Blackburn 0-2
43′ e 69′ Hoilett.
Everton-Tottenham 1-0
22′ Jelavic.
Manchester United-Wba 2-0
35′ e 71′ Rooney.
Swansea-Manchester City 1-0
83′ Moore.
Norwich City-Wigan 1-1
10′ Hoolahan (N), 68′ Moses (W).
Arsenal-Newcastle 2-1
14′ Ben Arfa (N), 15′ Van Persie (A), 95′ Vermaelen

CLASSIFICA
Manchester United 67, Manchester City 66, Tottenham 53, Arsenal 52, Chelsea 49, Newcastle 44, Liverpool 39, Sunderland 37, Everton 37, Fulham 36, Swansea 36, Norwich City 36, Stoke City 36, Wba 35, Aston Villa 33, Blackburn 25, Bolton 23, Qpr 22, Wolverhampton 22, Wigan 21.

TOP 11
DE GEA (Manch.Utd)
VERMAELEN (Arsenal) WILLIAMS (Swansea) CUELLAR (Aston Villa) DUNN (Blackburn)
YOUNG (Manch.Utd) MOSES (Wigan) PRATLEY (Bolton) BEN ARFA (Newcastle)
HOILETT (Blackburn) ROONEY (Manch.Utd)

Commenti chiusi.