Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale

Verso Euro 2012: Presentiamo il Gruppo A

30 maggio 2012 1.126 views Nessun Commento

(di Antonio Cupparo)

Cominciamo il viaggio alla scoperta dei quattro gironi del prossimo campionato europeo che comincerà il prossimo 8 giugno. In rigoroso e preciso ordine alfabetico cominciamo dal Gruppo A, quello che vedrà confrontarsi le nazionali di Polonia, Russia, Grecia e Rep.Ceca

Il Gruppo A si presenterà, almeno sulla carta, come uno dei più equilibrati ed incerti di questi prossimi campionati europei: composto dalla Polonia, padrona di casa e partecipante per diritto, dalla Russia, dalla Grecia, e infine la Repubblica Ceca.

Un gruppo che sembrerebbe privo di potenziali favorite e caratterizzato da un certo livellamento verso in basso, gruppo di difficile interpretazione ma che, comunque, se dovessimo essere costretti a dare un giudizio complessivo, vedrebbe come favorita la Russia che ha dalla sua un grande potenziale offensivo, con  Arshavin (nella foto) e Pavlyuchenko (Pogrebnyak e Kerzhakov come valide alternative), in grado di rappresentare la variabile vincente in partite che si preannunciano molto equilibrate. Sapremo, comunque, di più in merito alla reale forza della compagine di Advocaat, la cui rosa sostanzialmente attinge dalle squadre del CSKA Mosca e della Dinamo Mosca e soprattutto dallo Zenit, già in occasione della prossima amichevole che vedrà impegnata la nazionale azzurra, venerdi 1 giugno a Zurigo. Detto del reparto offensivo, in porta la sicurezza viene rappresentata, abituato a partite importanti, Igor Akinfeev, difeso dal duo amico del CSKA, Ignashevich e Berezutski e a centrocampo il talento cristallino dell’astro nascente, classe 90′, Alan Dzagoev, che a gennaio sembrava sul punto di trasferirsi alla Lazio.  Ci sono buone possibilità di passaggio del turno anche per la Grecia di Fernando Santos che ha nella solidità e nel gruppo le proprie armi principali. Nella Grecia vi sono diversi giocatori che militano o che hanno militato nella nostra Serie A come il portiere Tzorvas del Palermo, il difensore Papastathoupulos ex Milan e Genoa, il centrocampista Karagounis qualche anno fa nelle fila dell’Inter ed infine l’esterno offensivo Sotiris Ninis neo acquisto del Parma. Di spessore il centrale difensivo dello Schalke 04, Kyriakos Papadopoulos capace di giocare anche nella linea mediana. Davanti il duo Gekas e Samaras dovrebbero assicurare una buona dose di gol, in attesa dell’esplosione del “Messi greco” quel Fetzfatidis capace se in giornata di giocate spettacolari.

Nonostante risulti meno competitiva che in passato, anche la Repubblica Ceca è in grado di disputare un ottimo Europeo potendo contare su individualità davvero importanti, in primis,  il portiere neo Campione d’Europa con il Chelsea Petr Cech (nella foto) ed il centrocampista offensivo dell’Arsenal Tomas Rosicky senza poi dimenticare il sempre ottimo, attaccante del Galatasary, Milan Baros.  Infine, nonostante sia padrona di casa, la Polonia certamente non può contare sui favori del pronostico, seppur si presenti come una possibile outsider, e godendo delle statistiche favorevoli che vedono le squadre ospitanti la manifestazione di norma accedere almeno ai quarti di finale. La punta di diamante della squadra allenata da Zmuda è senza dubbio il bomber del Borussia Dortmund Robert Lewandowski capace di mettere a segno ben 30 reti in 67 gare disputate in Bundesliga, attaccante abile anche a giocare per i compagni. Sempre nella squadra Campione di Germania militano il miglior terzino destro  della già citata Bundesliga Piszczek e il centrocampista, “Kuba” Błaszczykowski, 49 presenze in Nazionale e 8 reti realizzate. In buone mani sembra la porta affidata al numero 1 dell’Arsenal, quel Wojciech Tomasz Szczesny che sta confermandosi tutto il bene che si diceva quando era giovanissimo.

IL CALENDARIO DEL GIRONE A

8 Giu  18:00 Polonia - Grecia a Varsavia (POL)
8 Giu  20:45 Russia - Rep.Ceca a Wroclaw  (POL)
12 Giu 18:00 Grecia - Rep.Ceca a Wroclaw  (POL)
12 Giu 20:45 Polonia - Russia a Varsavia (POL)
16 Giu 20:45 Grecia - Russia a Varsavia (POL)
16 Giu 20:45 Rep.Ceca- Polonia a Wroclaw  (POL)

Commenti chiusi.