Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Headline, Senza categoria

Euro 2012 gruppo A: Le probabili formazioni di Polonia-Grecia e Russia-Rep.Ceca

7 giugno 2012 1.493 views Nessun Commento

(di Antonio Cupparo)

Sta per partire la competizione continentale per nazioni che si disputerà in coabitazione tra Polonia e Ucraina. La partita inaugurale verrà opposte una delle squadre ospitanti cioè la Polonia che affronterà la Grecia, quest’ultima che nel 2004 stupii tutti vincendo l’europeo. Nell’altro match la Russia sfiderà la Rep.Ceca di Rosicky, diventato l’uomo guida di una squadra lontana parente di quella del 96′ dove c’erano tra le loro fila gente come Nedved, Bejbl, Berger, Kuka ecc, e che fu fermata dalla Germania in finale.

POLONIA-GRECIA

Le due squadre sono inserite nel Girone A, sulla carta il più facile del torno, insieme a Russia e Repubblica Ceca: partire con un successo sarà molto importante per qualificarsi ai quarti. Se si guardano gli scontri diretti, il pronostico pare nettamente a favore dei polacchi, che, nei quindici precedenti contro gli ellenici, hanno ottenuto ben dieci vittorie, due pareggi e tre confitte. Inoltre, in tutte le otto gare disputate in Polonia, a esultare sono stati sempre i padroni di casa. L’ultima gara ufficiale, disputata ad Atene il 29 aprile 1987 e valida come qualificazione a Euro 1988, ha visto però il successo dei greci: un 1-0 firmato Saravakos. La Polonia proverà a portare a casa i primi tre punti della competizione con il 4-2-3-1, che vedrà protagonista tra i pali il portiere dell’Arsenal Szczesny che guiderà la difesa polacca. In difesa i polacchi si schiereranno da destra verso sinistra con Piszczek, Wasilewski, Perquis, Boenisch. Davanti alla difesa ci saranno due mediani del calibro di Polanski e Murawski. Dietro alla fantasia e alla voglia di segnare dell’attaccante del Borussia Dortmund Lewandowski, giocheranno Blaszczykowski, Mierzejewski ed Obraniak. La Grecia invece avrà qualche dubbio che dovrebbe essere risolto con un 4-3-3 che vedrà protagonista in porta Sifakis e una difesa a quattro con Holebas, Papastathopoulos, Papadoupolos,  e Torosidis da destra a sinistra. A centrocampo agiranno Katsouranis, Maniatis e Karagounis che daranno il giusto supporto alle tre punte che saranno Samaras, Gekas e Salpingidis.

PROBABILI FORMAZIONI

RUSSIA-REP.CECA

L’amichevole stravinta contro l’Italia, oltre a evidenziare le difficoltà degli Azzurri, ha mostrato una Russia in grande spolvero. La Nazionale guidata dal ct olandese Dick Advocaat può candidarsi al ruolo di outsider, ma in questo primo incontro di Wroclaw dovrà fare i conti con un rivale ostico come la Repubblica Ceca, arrivata qui superando il Montenegro nei playoff. C’è solo un precedente tra Russia e Repubblica Ceca agli Europei, ma si tratta di una gara divenuta celebre anche nel nostro Paese. Siamo nel 1996 in Inghilterra e la rete del 3-3 segnata negli ultimi minuti da Smicer regala la qualificazione ai quarti ai cechi, con l’Italia allora guidata da Sacchi che viene così eliminata. Quella Repubblica Ceca sarebbe poi arrivata fino alla finale, sconfitta 2-1 dalla Germania, a causa del golden goal di Bierhoff.Per quanto riguarda la Polonia e la Repubblica Ceca, la favorita dovrebbe essere la prima che scenderà in campo più o meno con la stessa formazione che ha battuto la nazionale italiana in amichevole a Zurigo. I russi scenderanno in campo con il più classico dei 4-3-1-2 che vedrà schierato tra i pali Akinfeev che comanderà la difesa a quattro che da sinistra verso destra vedrà agire Zhirkov, Berezutski, Ignashevich ed Anyukov. A centrocampo ci sarà Shirkov insieme a Denisov e Zyryanov. Alle spalle di Arshavin e Kerzhakov che saranno le punte ci sarà Dzagoev. Per la Repubblica Ceca invece non dovrebbero esserci sorprese. La formazione ceca infatti dovrebbe scendere in campo con un 4-2-3-1 che vedrà protagonista tra i pali il portiere del Chelsea Peter Cech che guiderà la difesa a quattro composta da Limbersky, Kadlec, Sivok e Selassie. A centrocampo ci saranno Jiracek e Plasil davanti alla difesa, mentre alle spalle di Pekhart (vista la probabile assenza di Baros) agiranno Pilar e Rezek come ali e Rosicky come trequartista.

PROBABILI FORMAZIONI

Commenti chiusi.