Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Calciomercato

Sfumato Breno la Lazio punta su Jardel, un’altro acquisto low cost all’orizzonte?

7 luglio 2012 1.026 views Nessun Commento

(Di Antonio Cupparo)

Sfumato l’arrivo di Breno, che tra l’altro non è stata persa ancora l’ultima speranza, la Lazio è ritornata prepotentemente all’attacco del difensore brasiliano del Benfica Jardel Nivaldo Ferreira, detto semplicemente Jardel. Per la verità era già stato avviato un contatto la scorsa primavera, ma adesso vista l’urgenza di trovare un centrale, la dirigenza biancoceleste sembra aver deciso di puntare su di lui. Per arrivare al brasiliano ci vorrà una cifra intorno ai 4 milioni di euro, un costo non elevatissimo ma che potrebbe anche scendere a 3 milioni visti i buoni rapporti tra Tare e il direttore sportivo delle “altre” aquile Rui Costa. Jardel insomma sembra aver sopravanzato altri due brasiliani già nel mirino della Lazio: Rhodolfo (che con l’arrivo di Toloi al Sao Paulo adesso è sul mercato), e il naturalizzato olandese Douglas del Twente, la quale ha sparato la bella cifra di 8 mln. Jardel potrebbe rappresentare per la Lazio un bel colpo, a costo abbastanza contenuto e di buona esperienza internazionale. Classe 1986, alla Lazio farebbe molto comodo per la sua stazza imponente (192 centimetri) e da due anni gioca in Champions League con la maglia del Benfica. Il tecnico delle “aquile” Jorge Jesus non lo ha mai visto titolare fisso, e nonostante le 25 presenze stagionali, hanno portato Jardel a guardarsi in giro. Infatti la Lazio avrà la non facile concorrenza del Borussia Monchengladbach e del Lione, molto interessate al giocatore. La sensazione però sentendo le parole del suo procuratore, è che la squadra capitolina sia in pole sopratutto per la scelta del calciatore, viste le presenze in squadra di Andre Dias, Hernanes e del nuovo acquisto Ederson. Si profila un altro acquisto low cost per la premiata ditta Lotito-Tare?

Commenti chiusi.