Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Nuovi Talenti

Nuovi Talenti: Julian Schieber

22 agosto 2012 1.849 views Nessun Commento

(Di Antonio Cupparo)

Dopo un pò di tempo rioccupiamoci della rubrica di giovani talenti parlando oggi di un calciatore non più giovanissimo ma allo stesso tempo ancora poco conosciuto a livello internazionale che potrebbe quest’anno mettersi in evidenza in Bundesliga. Sveliamo oggi ai lettori di Magic Football l’attaccante del Borussia Dortmund Julian Schieber

Julian Schieber nasce a Backnang (Stoccarda) il 13 febbraio 1989, cresce calcisticamente nella società locale del TSG Backnang prima di approdare nel 2006 allo Stoccarda, dove inizialmente viene impiegato nella squadra B. Dopo due anni di apprendistato, nel 2008 a 19 anni esordisce, ed in una sola una stagione realizza 13 reti in 23 partite. Naturalmente l’anno dopo viene promosso in prima squadra esordendo in Bundesliga e giocando anche qualche minuto in Europa League nel match contro lo Zenit San Pietroburgo. Il suo primo gol ufficiale  nella massima serie tedesca lo mette a segno nella prima giornata della stagione 2009/10 nel derby contro il Friburgo. Due mesi dopo arriva anche la sua prima doppietta, quella realizzata contro l’Eintracht Francoforte (0-3 finale). Dopo due stagioni all’”ombra” della Mercedes mette a segno 6 gol in 49 partite,  successivamente viene spedito in prestito al Norimberga dove è autore di un buona stagione segnando 7 reti in 29 apparizioni. Lo scorso anno ritornato alla base, dove nonostante la concorrenza di gente come Harnik e Cacau, si è ritagliato un bello spazio giocando 18 partite con 3 gol all’attivo. Lo scorso luglio il Borussia Dortmund acquista le sue prestazioni per la cifra di 5.5 mln di euro, con le dichiarazioni del suo Ds Michael Zorc che hanno lasciato intendere che i gialloneri punteranno molto su di lui: “Siamo lieti di avere un calciatore cosìche già cercavamo dallo scorso anno, Schieber si integra alla perfezione con gli schemi della squadra, nonostante la concorrenza in avanti di Lewandowski possiamo già dire che troverà molto spazio“. Schieber si era fatto “conoscere” dai suoi nuovi tifosi che ne avevano assaggiato con i loro occhi le sue abilità, mettendosi in luce con l’allora maglia dello Stoccarda, nel match del Westfalenstadion di Dortmund finito 4-4 con l’attaccante autore di una grande doppietta.

Schieber è la classica prima punta molto dotata dal punto di vista fisico (1,88 x 80), molto potente quando si tratta di cavalcare palla al piede, tecnicamente e stilisticamente non è  proprio bello da vedere, ma sa nascondere questa lacuna grazie ad una grande personalità che gli permette di non arrendersi mai. Usa spesso il piede sinistro, anche se in fase di appoggio non disdegna di adoperare il destro, molto utile nel far salire la squadra, ma sopratutto è bravissimo a far partire il pressing contro la squadra avversaria. Buona la visione della porta, con la peculiarità di essere  particolarmente abile in area di rigore sapendo usare molto bene il fisico per liberarsi.

VIDEO :http://www.youtube.com/watch?v=xoThxSBu8mw&feature=related

Commenti chiusi.