Home » Archivio

Post taggati come Serie B

Calcio Italiano / Calcio Internazionale »

[22 set 2011 | Commenti disabilitati | 1.403 views]
Serie B : La Samp a Bergamo con un nuovo attacco !!!

(A cura di Luca Onorato) I problemi muscolari di Nicola Pozzi ormai da tre anni a questa parte sono diventati un habituè a Bogliasco, con il giocatore che a causa di questi contrattempi di natura fisica ha visto sempre rinviato il salto di qualità definitivo verso la consacrazione. Le doti per l’ex gioiello dell’Empoli non mancano di certo, soprattutto a livello caratteriale, ma il rammarico resta per un giocatore che, già l’anno passato, all’asfittica Samp privata del duo Pazzo-Fantantonio sarebbe servito come il pane. La sua riconferma, a fronte di …

Amarcord »

[15 set 2011 | Un Commento | 3.007 views]
Chi se li ricorda ? : Baldieri – Piotti

Paolo Baldieri è un esempio lampante di quella categoria di giocatori che hanno fatto solo intravedere doti importanti, intraprendendo poi una carriera solo marginale rispetto alle attese degli inizi. Nato a Roma nel 1965, faceva parte di una nidiata di ottimi giovani tutti aggregati alla prima squadra romanista. Dopo una prima fase di inserimento, viene girato in prestito al Pisa dove in due stagioni, una in B e l’ altra in A, segna 12 reti. La Roma se lo riprende per schierarlo come alternativa in attacco nel 1986/87 con risultati …

Calcio Italiano / Calcio Internazionale »

[13 set 2011 | Commenti disabilitati | 1.397 views]
Serie B : La Samp scopre le carte… e cala il tris !!!

(A cura di Luca Onorato) Dopo la scorpacciata di gol di domenica scorsa contro la matricola Gubbio, i blucerchiati erano attesi da un test molto probante, contro quell’Empoli che meno di un mese fa ha estromesso l’undici di Atzori dalla Coppa Italia. In più al “Castellani” si giocava dopo che quasi tutto il programma della giornata si era concluso due giorni prima, con Padova e Brescia sugli scudi a quota 10 e Pescara e Sassuolo a seguire due lunghezze sotto. Non che la vittoria fosse un obbligo, ma era fondamentale …

Amarcord »

[12 set 2011 | Commenti disabilitati | 2.830 views]
Chi se li ricorda ? : Lorieri – Mannari

Fabrizio Lorieri fa parte di una schiera di portieri affacciatasi alla ribalta della Serie A negli anni 80 e che promettevano di arrivare molto in alto. Certamente questo estremo difensore classe 1964 ha passato gran parte della carriera fra A e B ma senza raggiungere quei traguardi immaginati agli esordi. Come spesso succede, in giovanissima età va a farsi le ossa nelle serie inferiori e gravitando nell’ orbita dell’ Inter aspetta l’ opportunità di esordire nei grandi palcoscenici. L’ occasione gliela offre il Torino che lo ingaggia nel 1986 puntando …

Calcio Italiano / Calcio Internazionale »

[10 set 2011 | Commenti disabilitati | 1.085 views]
Serie B : Il Pescara di Zeman “vola” insieme al Brescia e al Sassuolo

(Di Antonio Cupparo) La formazione di Zeman ha sbancato il campo di Crotone e si è rialzata in classifica, mentre sia le “Rondinelle” che il Sassuolo hanno risposto con delle belle vittorie, a quella del Padova nell’anticipo del venerdi. La Juve Stabia  resta ferma a 0 calcolando anche la penalizzazione, mentre chi ha annullato in pieno la penalizzazione, che era molto più importante, è stato l’Ascoli che ha battuto la Nocerina.

Amarcord »

[7 set 2011 | Un Commento | 3.069 views]
Miti tricolori 5 : Gianfranco Zola

Quella di Gianfranco Zola è la storia di un calciatore dai grandissimi mezzi tecnici, capace di giocate esaltanti e numeri ad effetto, ammirato sì in Italia ma autentico idolo in Inghilterra. La sua ascesa al grande calcio inizia nel 1989 a 23 anni, quando il Napoli lo scova in C1 nella Torres. Il talentuoso fantasista cresce all’ ombra di Maradona prendendo parte al vittorioso campionato nelle file dei partenopei e segnalandosi subito per le sue doti tecniche e balistiche, proponendosi inoltre come uno dei maggiori specialisti sui calci piazzati. Quando “ …

Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Calciomercato »

[4 set 2011 | Commenti disabilitati | 3.927 views]
Alla scoperta dei nuovi stranieri della Serie A (1ma parte)

(Di Antonio Cupparo) Con la chiusura del calciomercato estivo, le squadre saranno pronte a darsi battaglia, e come ogni anno ci saranno tante facce nuove, sopratutto provenienti dall’estero. Partiamo da oggi fino all’inizio del campionato a descrivere uno per uno gli acquisti dei nostri club di Serie A. Oggi è la volta di Atalanta, Bologna e Cagliari.

Joakim Olausson (95′ – Svezia – Atalanta): Prelevato dall’Orgryte, è un centrocampista mancino dal fisico asciutto e longilineo (183 cm x 70 kg). E’ una delle stelle della under 16 gialloblu, la versatilità …

Amarcord »

[2 set 2011 | Commenti disabilitati | 3.560 views]
Miti tricolori 3 : Roberto Pruzzo

La storia del calcio nostrano ci parla sovente di calciatori che hanno vissuto carriere importanti, sono stati amati dal pubblico, riconosciuti dalla critica ma hanno sorprendentemente giocato poco o quasi mai con la maglia della Nazionale. Un esempio lampante di tutto questa è stato Roberto Pruzzo, attaccante ligure classe 1955 che gli appassionati del calcio anni 80, soprattutto romanisti, si ricorderanno. Classico centravanti, spesso assente dal gioco della squadra ma implacabile nei momenti sotto porta, abile in acrobazia e nel gioco aereo. Pruzzo esordisce in Serie A con il Genoa …

Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Calciomercato »

[31 ago 2011 | Commenti disabilitati | 1.493 views]
Serie B : La Samp trova il fantasista che mancava… Pasquale Foggia

(A cura di Luca Onorato) Il pareggio con il Livorno conseguito ieri all’ Ardenza ha suggerito indicazioni importanti soprattutto in chiave difensiva, dove la Samp ha mostrato maggiore coesione in un reparto ancora sperimentale soprattutto a livello di modulo. L’assimilare i movimenti della difesa a tre è un processo laborioso che necessita di ulteriori verifiche, ma contro i granata di Novellino i tre messi in campo da Atzori (Volta, Costa e Accardi ndr) hanno concesso davvero poco agli avanti livornesi, grazie anche ad una mediana che con capitan Palombo e …

Amarcord »

[30 ago 2011 | Commenti disabilitati | 3.273 views]
Miti tricolori : Paolo Rossi

Quella di Paolo Rossi è una storia piena di cadute e risurrezioni, sorprese e delusioni, il tutto concentrato in un numero di stagioni relativamente brevi. Rossi, classe 1956, dopo i primi calci tirati fra Prato e Firenze, viene aggregato alle giovanili della Juventus. Fa in tempo a esordire in prima squadra per poi essere mandato in prestito nel Como, ma con risultati deludenti. Nel 1976 avviene il passaggio in comproprietà al Vicenza in Serie B, dove agli ordini dell’ allenatore Fabbri trova la sua dimensione e comincia a sorprendere. Segna …