Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale

Serie B: Cascione lancia il Pescara in testa. Il Torino agguanta il Sassuolo, mentre la neve ferma Modena e Samp!

31 gennaio 2012 902 views Nessun Commento

(a cura di Damiano Boccalini)
E’ durato appena qualche giorno il primato del Sassuolo di Pea. Da stasera infatti la Serie B ha un nuovo padrone: il Pescara del buon vecchio Zdenek Zeman. (foto) I delfini infatti, espugnano per 1-2 il campo del Crotone e volano in testa alla cadetteria grazie anche al contemporaneo pari del Sassuolo sul campo del Cittadella. Allo stadio “Scida”i padroni di casa vanno in vantaggio con Florenzi al 44′, ma proprio nel finale della prima frazione il solito Immobile trova il pari al 48′ (17esima rete in campionato). Nella ripresa all’83′ Cascione ha trovato la rete del sorpasso che vale al Pescara vittorie e primato in solitaria. Il Sassuolo, come già accennato, non è andato oltre il pari per 0-0 in casa del Cittadella, che si conferma come bestia nera delle big dopo aver fermato anche la corsa del Torino. I neroverdi di Pea vengono agganciati in classifica proprio dai granata di Ventura, che battono il Vicenza con un risicato 1-0. A decidere l’incontro una sfortunata autorete di Tonucci al 64′, che nel tentativo di anticipare Antenucci, ha spedito il pallone nella sua porta. Il Verona continua la sua marcia verso i playoff grazie alla vittoria per 2-0 contro il Grosseto (doppietta di Lepiller al 3′ e al 38′), mentre si interrompe, almeno momentaneamente, quella del Padova sconfitto pesantemente dal Bari per 3-1. Al “San Nicola” dopo il botta e risposta firmato Stoian (3′)-Hallenius (39′) nella ripresa ci pensa Caputo a regalare la vittoria ai galletti con una doppietta siglata nel giro di tre minuti (56′ e 59′). Sorridono anche Varese e Reggina, che vincono i loro rispettivi match contro Livorno e Gubbio. Gli uomini di Maran si impongono per 1-3 al “Picchi” grazie al gol di Zecchin (22′) e alla doppietta di Troest (38′ e 84′) (momentaneo vantaggio amaranto di Paulinho su rigore al 21′), mentre i calabresi vincono con lo stesso risultato grazie alle marcature di Campagnacci (5′), Bonazzoli (rig. Al 29′) e Freddi (59′) (inutile rete eugubina di Mario Rui al 62′). In chiave salvezza arriva l’importante vittoria dell’Ascoli sul fanalino di coda Nocerina grazie ad un gol di Gerardi all’86′, mentre finisce senza reti il match tra Brescia e Juve Stabia. A concludere la 25esima giornata di B ci sono le due gare non disputate a causa del maltempo: Sampdoria-Empoli e Modena-Albinoleffe.

Classifica: Pescara 51, Sassuolo, Torino 50, Verona 47, Padova 44, Varese 38, Reggina 36, Bari, Brescia 35, Juve Stabia, Grosseto 33, Sampdoria*, Cittadella 31, Vicenza 27, Livorno 26, Crotone 25, Modena* 24, Albinoleffe*, Gubbio 23, Ascoli, Empoli* 22, Nocerina 17.

* una partita in meno.

Commenti chiusi.