Home » Calcio Italiano / Calcio Internazionale, Headline

Lazio, missione compiuta (2-0) contro i modesti sloveni del Mura 05, ormai la fase a gironi è ad un passo

24 agosto 2012 1.252 views Nessun Commento
(di Antonio Cupparo) La Lazio ha vinto 2-0 in Slovenia contro il Mura 05 all’esordio nella stagione ufficiale,  mettendo in cascina il  passaggio alla fase a gironi dell’Europa League. In gol per i biancocelesti  Hernanes e Klose.
Sin dai primi minuti la squadra du Petkovic ha cercato la rete contro i modesti avversari sloveni, la prima mezz’ora è stata tutta appannaggio dei biancocelesti, ma come evidenziato nelle amichevoli precedenti, hanno fatto fatica a trovare la via del gol. Il primo a provarci è stato Candreva che al 6′ solo davanti al portiere ha sparato alto da pochi passi. Al 17′ Klose di testa,  dieci minuti dopo Mauri, con una girata al volo di sinistro, hanno avuto l’occasione per sbloccare il match ma non hanno trovato la porta. Al 29′ gli sloveni del Mura dopo essere stati schiacciati fin ad allora, hanno rischiato un incredibile vantaggio: su una ripartenza Eterovic all’altezza del dischetto non ha trovato la porta con Marchetti ormai battuto. Il pericolo scampato ha dato una scossa alla Lazio che grazie ad una perla di Hernanes dai 30 metri ha dato il vantaggio ai biancocelesti: pregevole il sinistro del brasiliano che ha infilato sotto il sette la sfera imparabile per il portiere avversario. Prima della fine del tempo prima Candreva e poi Mauri hanno mancato l’occasione del raddoppio. In avvio di ripresa la musica non è cambiata con la Lazio sempre avanti e Mura in difesa. Al 59′ gli uomini di Petkovic hanno raddoppiato con Klose che dopo uno stacco imperioso ha messo in rete di testa un cross di Konko. Dopo il gol la Lazio è sembrata un pò accontentarsi del risultato, anzi ha anche  rischiato di essere bucata da Fajic che ha trovato superbo Marchetti a chiudere lo specchio. Il tutto era nato da un goffo disimpegno di Biava che si è lasciato scappare il pallone permettendo all’attaccante sloveno di involarsi verso la porta. Nel finale la Lazio poteva triplicare, prima con Klose, che con una piroetta si era liberato di un difensore sparando poi alto, in seguito con una punizione a giro di Zarate che ha sfiorato la traversa. E’ finita 2-0 e giovedi prossimo all’Olimpico si presumerà una passeggiata per la Lazio, che comunque sembra giocare ancora con il cartello “Lavori in corso”.

Commenti chiusi.